Premiati questa mattina (lunedì 3 giugno) nei locali della primaria Teresio Olivelli di Salò i lavori degli alunni delle classi quarte delle primarie «Teresio Olivelli» di Salò e «Lozzia» di Gardone Riviera.

Un progetto a tre tappe

Dopo un primo incontro informativo in Sala dei Provveditori, con visita a gruppi della motovedetta della Guardia Costiera, gli alunni sono stati impegnati in un lavoro artistico testuale consistente nella realizzazione di un messaggio in bottiglia (un pesce contenente un breve scritto). La terza ed ultima fase, che ha avuto luogo nei locali della primaria salodiana oggi, ha visto le premiazioni dei vincitori i quali hanno avuto la fortuna di fare un giro sul lago a bordo della motovedetta.

Ad introdurre alla mattinata il maestro Roberto Maggi coordinatore del progetto, presenti il vicecomandante della Guardia Costiera Pasquale Angelillo:

«Spero abbiate capito quanto sia importante non inquinare. Voi siete il futuro e il futuro è nelle vostre mani, cerchiamo di salvare questo pianeta» ha detto rivolgendosi agli alunni.

Presente anche Fabiana Bonomini dell’ufficio Cultura e Pubbllica Istruzione del comune di Salò che ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale:

«Mi auguro che questo bel progetto, che ormai va avanti da dieci anni, possa proseguire. A voi alunni auguro che tutti i sogni e i desideri che avete espresso con le vostre parole all’interno del pesce possano realizzarsi» ha dichiarato.

Leggi anche:  19enne arrestato a Salò per resistenza a pubblico ufficiale

Tutti e tre si sono alternati nel consegnare ai partecipanti gli attestati di partecipazione e i riconoscimenti ai premiati.

TORNA ALLA HOMEPAGE