Polemica sul cinema all’aperto a Castiglione, salta l’arena estiva che da alcuni anni si teneva in biblioteca curata dai ragazzi volontari della sala parrocchiale Supercinema

Polemica

Salta il cinema all’aperto nella programmazione estiva di Castiglione delle Stiviere. La polemica nasce dall’interpellanza della minoranza Pd che, con Graziella Gennai, solleva la questione. “L’area era molto frequentata ed era un appuntamento che animava le sere estive di Castiglione”.

Per la maggioranza risponde il sindaco Enrico Volpi ricordando che sono state fatte altre scelte. “Dai numeri visti risulta che il cinema all’erto non fosse così frequentato. Abbiamo deciso di puntare su altro e di mettere in campo una programmazione iù articolata che punta sulla musica e sul teatro”.

L’area estiva – che era nel cortile di Palazzo Pastore, sede della Biblioteca – era gestita dai volontari del cinema parrocchiale, un modo che permetteva anche ai ragazzi e alle ragazze di finanziare parte del sostegno necessario per tenere aperto la sala della comunità che da oltre 50 anni è punto di riferimento per il cinema di qualità nell’Alto Mantovano.

Leggi anche:  Arriva il crowdfundig per le famiglie a Castiglione

TORNA ALLA HOME