“Ti diremo se il tuo tragitto giornaliero sarà normale o se ti servirà più tempo causa di incidenti o traffico intenso. In caso di ritardo, ti spiegheremo percorsi alternativi per aiutarti ad arrivare più velocemente” così Google annuncia l’ultimo update dell’applicazione Maps.

Tasto “pendolari”

Così il colosso di internet strizza l’occhio proprio ai pendolari promettendo di facilitarli nella quotidianità. Grazie a nuove funzionalità si potrà migliorare gli spostamenti tramite una pianificazione anticipata. La app per smartphone segnalerà traffico e disservizi sul proprio percorso. Attraverso il tasto “pendolari” si portà avere accesso a tutte le info utili in tempo reale riguardanti il proprio abituale tragitto. Le informazioni riguarderanno anche chi usa più mezzi, ad esempio auto privata e metropolitana, con gli orari del trasporto pubblico.

La via più veloce per raggiungere il posto di lavoro

In base alla viabilità, Maps proporrà man mano la soluzione più veloce per raggiungere la propria destinazione. Addirittura l’azienda di Mountain View promette agli utenti la possibilità di vedere precisamente in che punto si trova il treno o l’autobus che stanno aspettando. Una possibilità allettante considerando i molti disservizi che affliggono i nostri pendolari, tra treni cancellati, bus sostitutivi e incidenti.