Si prospetta il primo di una lunga serie. L’appuntamento di questa mattina in sala Giunta a Passirano ha visto protagonisti alcuni giovani atleti dell’associazione passiranese Hiroshi Shirai e una giovane cittadina che sabato prossimo riceverà un riconoscimento a Montecarlo nell’ambito di un contest internazionale di pittura.

I premiati

Camilla Drera, Alessandro Drera, Lorenzo Drera, Alessandro Bianchi e Cristina Albini sono stati premiati dal sindaco Francesco Pasini Inverardi e da Inverardi Jacopo, assessore allo sport e promozione del territorio, per gli ottimi risultati ottenuti nei campionati italiani di karate. i ragazzi fanno parte dell’associazione Hiroshi Shirai, di cui erano presenti Tiziana Pezzotti, presidente, e i tecnici Alessandro Medaglia, istruttore, Alessandro Pedersoli, insegnate, e Alessandro Cola.

Cristina Albini, inoltre, è stata convocata per i mondiali di karate che si svolgeranno in Brasile a inizio dicembre. Premiata dall’amministrazione comunale per i meriti in campo artistico anche la passiranese Ornella De Rosa che ha creato l’associazione Arte Viva, attiva da 10 anni a Passirano, che ha vinto questo importante riconoscimento a livello internazionale in un contest artistico.

Leggi anche:  Ufficiale: Mario Balotelli nuovo giocatore del Brescia Calcio

Il primo cittadino e l’assessore sottolineano che l’idea dell’amministrazione è quella di creare una sorta di appuntamento fisso per consegnare dei riconoscimenti a chi si è distinto nelle varie discipline che siano sportive, culturali o artistiche.

La festa dello sport

Inoltre, durante l’incontro di questa mattina è stata presentata la quinta edizione della festa dello sport di Passirano in programma per sabato prossimo dalle 14 in piazza Europa e nel parco. In centro, 21 realtà associative del paese. Ospiti, in particolare, anche due associazioni della val Camonica e Rovato per portare l’attenzione sullo sport inclusivo, che mette sullo stesso piano normodotati e atleti con disabilità.

TORNA ALLA HOME