Inizia ufficialmente oggi l’impegno di don Enzo Bottacini nella parrocchia di Santa Maria Assunta e Sant’Emiliano. Stamattina attorno alle 10 sono avvenuti i primi saluti alla casa di riposo, quindi un momento di accoglienza da parte delle autorità comunali e della sezione degli Alpini davanti alla chiesa parrocchiale.

La parola ai presenti

Il sindaco Albino Zuliani ha preso parola e stretto in un abbraccio simbolico il parroco, che ha poi celebrato la Santa Messa. Ad animare l’evento anche gli studenti di musica della scuola secondaria di Padenghe. “Avremo modo di conoscerci – ha commentato il primo cittadino rivolgendosi a don Enzo – Sappiamo che sicuramente il bene comune non passa da una porta sola ma nasce da idee condivise”.

TORNA ALLA HOME