Adesso è ufficiale: le olimpiadi invernali 2026 saranno organizzate in Italia, precisamente a Milano e Cortina.

Momenti di grande festa a Losanna

Il Cio, per bocca del presidente Thomas Bach, ha preso la decisione poco dopo le 18 di oggi, lunedì 24 giugno. Battuta la candidatura di Stoccolma, apparsa decisamente meno forte rispetto a quella italiana. L’Italia per la quarta volta nella sua storia ospita i Giochi Olimpici: le precedenti sono state quelle estive di Roma 1960, e quelle invernali di Cortina 1956 e Torino 2006. Milano-Cortina si è aggiudicata 47 voti, Stoccolma si è fermata a 34 mentre vi è stato un astenuto.

Olimpiadi interessano anche Verona

A Losanna era presente anche il governatore del Veneto, Luca Zaia, non solo perché una delle due città ospitanti è la bellunese Cortina d’Ampezzo, ma anche perché le olimpiadi invernali 2026 interessano direttamente anche Verona. La città scaligera, infatti, ospiterà in Arena la cerimonia di chiusura dei giochi olimpici.

I giochi olimpici invernali del 2016

I giochi olimpici si svolgeranno in quattro aree: Lombardia, Veneto e le province autonome di Trento e Bolzano.  Milano, Valtellina, Cortina e Val di Fiemme. La cerimonia di apertura sarà duplice, una a Milano davanti a 80 mila spettatori dello stadio San Siro mentre un’altra dovrebbe avvenire in contemporanea a Cortina. Quella di chiusura invece spetterà a Verona nel magico scenario dell’Arena.

Leggi anche:  Olimpiadi invernali 2026: vincono Milano e Cortina

La soddisfazione dell’assessore allo Sport del Comune di Verona

Assessore allo Sport Filippo Rando: “Una soddisfazione grandissima per la città e per tutto lo sport veronese. Ci metteremo subito al lavoro per arrivare preparati a questo evento di straordinaria importanza. Ancora una volta Verona sarà la vetrina dello sport mondiale, un onore di cui sapremo essere all’altezza. Un risultato eccezionale, atteso e voluto dagli italiani e in primis dai veneti, e per il quale è stato fatto un importante gioco di squadra”

Domani parlerà Zaia

L’assegnazione delle Olimpiadi Invernali del 2026 alla candidatura di Milano-Cortina, ufficializzata poco fa a Losanna dal Comitato Olimpico Internazionale, sarà il tema di un punto stampa che il Presidente Luca Zaia terrà domani, 25 giugno, a Palazzo Balbi, sede della Giunta regionale a Venezia.

(Foto Ansa)