Nuovo scontro politico a Castel Goffredo, dove la minoranza guidata da Davide Ploia attacca sulle spese per le opere pubbliche

Scontro politico

Nuovo confronto politico a Castel Goffredo dove la minoranza di Davide Ploia (ex candidato sindaco) attacca la giunta per le decisioni spese per quanto riguarda le opere pubbliche.

Per Ploia, infatti, manca progettualità e visione d’insieme. “La maggioranza decide di tombinare un fosse spendendo 600 mila euro del milioni che arriva nelle casse del Comune per la costruzione della nuova RSA. A nostro modo di vedere ci sono altre priorità, come il recupero del cinema Smeraldo, l’antisismica alle scuole e i lavori alla vecchia casa di riposo che così potrebbe essere recuperata”.

TORNA ALLA HOME PAGE