Nuovo occhio elettronico vigila sul paese

Nuovo occhio elettronico vigila sul paese. Anche la frazione di Castelletto di Leno ora è più al sicuro. E’ stato installato infatti nei giorni scorsi un nuovo varco elettronico sulla rotonda d’ingresso al paese  lungo la strada che conduce a Gottolengo.

Bando sicurezza

La telecamera sulla frazione si aggiunge alle altre tre già presenti sul territorio del Comune finanziate grazie ad un bando della Regione Lombardia. I tre occhi elettronici finanziati dal Pirellone hanno già dato i loro risultati con un incremento delle sanzioni. L’Amministrazione comunale ha infatti messo a bilancio una somma, circa 30mila euro che permetterà l’acquisto di alti tre varchi che verranno posizionati sul territorio delle frazioni nel corso di quest’anno. Questi occhi elettronici, infatti non servono solo a dare sanzioni, ma sopratutto a controllare chi entra e chi esce dal territorio comunale.  Ma anche tutti i mezzi privi di assicurazione o revisione che viaggiano sulle strade comunali. Le immagini poi verranno utilizzate non solo dalle Forze dell’Ordine locali, Polizia e Carabinieri, ma saranno messe a disposizione anche della Questura e altri militari dei paesi vicini che necessitino di visionarle per le indagini su fatti di cronaca, furti o movimenti strani registrati sul territorio.

Leggi anche:  Guida automatizzata, Toyota la sperimenta nelle strade pubbliche urbane

 Sicurezza e tranquillità

Questi varchi hanno una grande funzione deterrente perché tutto viene registrato e nulla passa inosservato oltre a trasmettere un maggiore senso di tranquillità e sicurezza ai cittadini stessi. Ora quindi anche il traffico in uscita da Castelletto e in arrivo da Gottolengo entrerà nella rete di tutte le telecamere gestita dal comando della Locale. A progetto completo salirà quindi a dodici il numero totale dei varchi installati. Sul territorio della convenzione di Polizia Locale si chiuderà il cerchio che va da Seniga fino a Porzano, passando per Pavone del Mella e Pralboino.