Per due giorni ha lottato in un letto dell’ospedale Poliambulanza dove era stata ricoverata d’urgenza. Alla fine però le ferite riportate nell’investimento sono risultate troppo gravi e hanno avuto la meglio su Maria Zarantonello, la anziana investita sotto casa sabato

L’incidente sotto casa

L’incidente è avvenuto sabato mattina, poco prima delle 10. Maria Zarantonello, 90 anni, era scesa dalla sua casa di Rivoltella e stava raggiungendo un’amica. A quel punto è avvenuto l’incidente. Un’automobile è finita contro il veicolo fermo che è sbalzato all’indietro travolgendo la desenzanese e facendola cadere a terra. Un impatto violentissimo tra asfalto e capo dell’anziana che ha fatto capire subito quanto grave fosse la situazione. I soccorritori hanno trasportato d’urgenza Zarantonello alla Poliambulanza dove è stata ricoverata in Terapia intensiva in condizioni disperate. Per due giorni la novantenne ha lottato, ma ieri ha esalato l’ultimo respiro.

Il decesso ha automaticamente aperto il filone giudiziario della vicenda: il magistrato ha disposto l’autopsia e solo al termine degli esami sarà dato il via libero alle esequie. Poi ci sarà da capire le decisioni del magistrato nei confronti del conducente del veicolo che ha innescato la carambola

Leggi anche:  Coppie in festa a Rovato per gli anniversari

TORNA ALLA HOME PAGE