Negli ultimi giorni la Compagnia Carabinieri di Verolanuova ha effettuato alcuni servizi coordinati, con l’impiego di più pattuglie, nelle stazioni ferroviarie, nei parchi pubblici e sulle principali arterie di comunicazione della Bassa bresciana.

Blitz dei Carabinieri: ladri rumeni in manette e due giovani afgani espulsi

I controlli erano finalizzati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio e al controllo di soggetti di interesse operativo e stranieri irregolari.
Nei giorni scorsi sono stati denunciati tre rumeni ventenni poiché ritenuti responsabili di furto aggravato ai danni degli esercizi commerciali di Orzinuovi Salmoiraghi & Viganò e Penny Market. Oggi a Bassano Bresciano sono stati invece controllati due 19enni afgani che, percorrendo la rotta balcanica, si erano nascosti nel rimorchio di un autocarro fino a Brescia. I due clandestini sono stati prima accompagnati al Comando dei Carabinieri di Verolanuova e poi in questura per procedere alla loro espulsione.

Nel primo semestre del 2018 la Compagnia di Verolanuova ha controllato oltre 1000 stranieri. Oltre 50 sono stati denunciati per violazione delle norme sull’immigrazione ovvero inviati presso la locale questura per i provvedimenti di competenza.

Leggi anche:  Gran Galà dello sport e delle associazioni in scena a Salò
Il servizio completo sul ManerbioWeek del 6 luglio.