Edoardo Ferrara: “Venerdì una nuova perturbazione colpirà il Nord e la Toscana con piogge diffuse e neve copiosa sulle Alpi, rischio nubifragi in Liguria. Nel weekend maltempo anche  al Centrosud”

Nuova ondata di maltempo

“Una nuova perturbazione atlantica colpirà Nord e Toscana nella giornata di venerdì riportando condizioni di maltempo” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “Piogge e rovesci diffusi attesi soprattutto verso sera con fenomeni anche intensi tra Liguria centro-orientale, e dorsale tosco-emiliana, dove saranno possibili forti temporali e nubifragi con picchi anche di oltre 100mm tra genovese e spezzino ( su queste aree non esclusi locali allagamenti o smottamenti ). Nubi anche estese sul resto del Centro ma pochi fenomeni, mentre il Sud rimarrà ai margini dell’azione ciclonica con anche belle occhiate di sole”.

Sulle Alpi arriva anche la neve

“Tornerà inoltre a nevicare copiosamente sulle Alpi entro venerdì sera, in genere dai 1200-1500m di quota” – prosegue Ferrara – “fiocchi anche sotto i 1000m sul Piemonte se non a tratti sin verso i 700-800m sulle Alpi Marittime. Quota neve più elevata invece sulle Prealpi. Previsti accumuli complessivi anche di oltre 30cm dai 1700-2000m di quota, anche più in basso sulle Alpi occidentali. Neve dunque in località come Sestriere, Madonna di Campiglio, Livigno, Arabba, a tratti pure a Cortina d’Ampezzo”

Leggi anche:  Maxi grandinata sul lago d'Iseo, ma da domenica torna il caldo VIDEO

Nel finesettimana pioggia anche al centrosud

“La perturbazione indugerà sabato al Nordest e sulle regioni del Centro con ancora piogge e rovesci sparsi ma in esaurimento. Domenica un nuovo fronte perturbato colpirà il Centrosud con condizioni anche di spiccato maltempo, in particolare da Lazio e Abruzzo in giù. Il tutto accompagnato da venti sostenuti dapprima di Libeccio e Scirocco, poi anche di Ponente e Maestrale con mari mossi o molto mossi. Le temperature saranno in aumento al Centrosud con clima anche mite sino a sabato, poi in generale calo da domenica”.