Mario Balotelli non potrà guidare veicoli a motore in Svizzera per tre mesi, ovvero dal 31 dicembre 2019 al 30 marzo 2020. Il motivo? Un’infrazione alle norme della circolazione stradale commessa nei giorni scorsi in Canton Ticino.

Mario Balotelli multato in Svizzera: stop alla patente

La sanzione è stata emessa dalla Sezione ticinese della circolazione, risale al 30 ottobre ed è stata pubblicata oggi sul Foglio Ufficiale del Cantone. Oltre al divieto di guidare, il provvedimento prevede anche il pagamento della somma di 100 franchi (circa 90 euro). L’attaccante, attualmente in forza al Brescia, è tornato in Italia dopo l’esperienza in Francia, e ha grande voglia di riconquistare la fiducia del ct della Nazionale italiana, Roberto Mancini, in vista degli Europei.

TORNA ALLA HOME PAGE