Il Pronto soccorso di Manerbio ricorda il collega Mario Ambrosini illustrando manovre salvavita.

Manovre salvavita. L’Operazione Cobra è partita.

È trascorso in allegria il primo appuntamento del “Memorial Mario Ambrosini”, nella palestra delle scuole medie di Manerbio, dedicato all’infermiere del Pronto soccorso di Manerbio scomparso a dicembre dello scorso anno all’età di 58 anni, vinto da una terribile malattia.

“Piccole manovre che possono salvare una vita”, è il titolo degli incontri dove sono descritte nozioni sulla rianimazione cardiopolmonare per adulti e bambini, disostruzione delle vie aeree e il primo soccorso domestico. Sono inoltre allestite isole per il rilievo gratuito dei parametri.

Domenica 17 dicembre a Offlaga

Il secondo appuntamento del memorial sarà domenica 17 dicembre, dalle 15 alle 18, nella palestra comunale di Offlaga, in via Fè d’Ostiani. L’incontro proseguirà con la messa in memoria dell’infermiere alle 18.30, e alle 19.30 la cena a base di spiedo bresciano in oratorio.

Per partecipare all’evento informazioni ai numeri 338 4639291 o 338 7701406. Prenotazioni dello spiedo al numero 347 7699085.