Nottata movimentata per gli operatori sanitari che sono dovuti intervenire in diversi paesi per interventi di diversa natura: aggressioni, malori e soprattutto abuso di alcol

Malori

Il primo intervento è stato registrato alle 21.12 a Passirano, in via Libertà. I soccorritori hanno dovuto aiutare un uomo di 54 anni che si era sentito male e per il quale è stato necessario il trasporto all’ospedale di Iseo, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. Un’ora più tardi, invece, si sono dovuti recare a Palazzolo, in piazza Roma. Qui la situazione era inversa: inizialmente le condizioni dell’uomo di 68 anni apparivano sotto controllo, ma poi sono peggiorate ed è stato portato all’ospedale di Chiari.

Aggressioni

L’allarme è scattato alle 22.09 a Salò, in largo Dante Alighieri. Vittima dell’aggressione, sulla quale stanno indagando i carabinieri di Salò intervenuti sul posto, un uomo di 44 anni che è stato portato all’ospedale di Desenzano

Intossicazione etilica

L’ultimo intervento sul nostro territorio è avvenuto poco dopo la mezzanotte, a Manerba del Garda. Dove due uomini di 20 e 34 avevano evidentemente deciso di trascorrere una serata allegra, troppo allegra. Tanto è vero che i loro continui brindisi si sono conclusi in ospedale (uno a Gavardo, l’altro a Desenzano) per una intossicazione alcolica.

Leggi anche:  Ubriaco tenta di strangolare la ragazza, arrestato trentaquattrenne

TORNA ALLA HOME PAGE