Legionella:  è ricoverato in fin di vita all’Ospedale Policlinico di Milano un 55enne di Carpenedolo.

Legionellosi

Fino ad ora erano due i casi di legionellosi conosciuti, due persone di 57 e 58 anni ricoverate in Terapia intensiva all’Ospedale Civile di Brescia.

L’uomo di Carpenedolo è invece ricoverato, in condizioni critiche al Policlinico di Milano.

Le analisi

In paese era già scattato l’allarme per la moria di anatre.

Polizia Locale e tecnici dell’Ats hanno quindi analizzato l’acqua dell’abitazione a Carpenedolo, dove vive la famiglia dell’uomo ricoverato. Le indagini sono quindi indirizzate verso le cause scatenanti il fenomeno, come già spiegato ieri dall’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera.

LEGGI ANCHE:

Legionella, a scuola solo acqua in bottiglia

138 contagiati per polmonite interviene la Regione

Allarme polmonite, sale il numero dei contagi