Grandi novità sono state messe in campo in ambito digitale grazie all’impegno dell’Amministrazione comunale pralboinese: stamattina, presso il teatro Carlo Tira,  una conferenza illustrativa aperta a tutta la popolazione.

L’incontro

L’incontro è stato organizzato per presentare il nuovo sito internet istituzionale e spiegare il funzionamento dello sportello telematico polifunzionale. Già dal 2016 l’Amministrazione stava lavorando a questo importante progetto in collaborazione con la ditta Globo srl. Un passo importante verso il progresso, la trasparenza e la comodità per tutti i cittadini.

Il programma

All’inizio della mattinata il vicesindaco e assessore all’innovazione tecnologica Paolo Decca ha fatto una breve rassegna di tutte le novità che il Comune ha realizzato negli ultimi anni. Una rete Wi-Fi gratuita, una App che permette a chi la scarica di ricevere aggiornamenti in tempo reale sugli eventi comunali in programma, un sito nuovo e all’avanguardia e infine una rete di fibra ottica che vedrà la completa realizzazione solo nel 2019. Successivamente Paolo Casati, direttore della Globo srl, ha espresso la sua soddisfazione per la realizzazione del progetto: «E’ bello vedere che anche piccoli territori come Pralboino abbiano delle amministrazioni attente a queste esigenze di novità, complimenti per il risultato raggiunto, del resto è un diritto sacrosanto dei cittadini partecipare attivamente alla vita del proprio Comune di residenza». Successivamente alcuni tecnici, tra cui Pasquale Curcio e Luigi Marzano, hanno preso la parola e hanno spiegato con brevi ed esaustivi interventi il funzionamento del nuovo sito internet e della sua interfaccia mobile friendly, semplice e chiaramente leggibile da ogni tipo di dispositivo elettronico, dal computer, al tablet, allo smartphone.

Leggi anche:  La sentenza: meno rumore in via Lombardia a Capriolo

Tante novità

Sono moltissime le attività che il cittadino, d’ora in poi, potrà eseguire tramite web: compilare moduli, fare domande e ricevere assistenza, ricevere aggiornamenti sugli eventi e le iniziative, consultare le delibere della giunta, leggere dati e altri tipi di avvisi o informazioni. Lo scopo era mettere al centro il cittadino permettendogli di partecipare alla vita comune senza dover per forza presentarsi in Municipio. Il servizio online, invece, sarà attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Grande soddisfazione

Il progetto è costato al comune circa 13mila euro. Il sindaco, Franco Spoti, entusiasta del risultato raggiunto ha dichiarato: «Questo è un traguardo importante e un modo nuovo di confrontarsi con i nostri cittadini». Dopo la conferenza è stato allestito un “happy hour digitale” per festeggiare in compagnia il bel risultato conquistato.