La Sardine di Brescia si uniscono in flash-mob contro l’odio: l’evento è in programma per sabato, alle 18.

Un flash-mob contro odio e discriminazione

Arriva anche a Brescia il flash-mob delle Sardine, l’iniziativa organizzata per dire “no” alla politica che fomenta odio e discriminazione. L’evento è in programma per sabato 7 dicembre alle ore 18 in Piazza della Vittoria: un banco unito, pacato ma deciso, per ribadire i fondamentali valori della Costituzione, che tutela l’uguaglianza e l’ideale antifascista nato dal patriottismo partigiano.

“Le Sardine di Brescia intendono opporre, ad un becero linguaggio basato sulla paura e la divisione, un atteggiamento rispettoso e privo di insulti, che unisce e testimonia entusiasmo, dimostrando che c’è anche un modo non offensivo di fare politica – si legge sull’annuncio che ha iniziato a circolare sul social –  Trasformeremo la piazza in un luogo di allegria ma che ha anche a cuore l’ambiente, perciò impegnamoci a lasciarla pulita da ogni genere di rifiuti. Vi aspettiamo numerosi, coinvolgete tutti i vostri familiari, amici, colleghi! Dato che il Movimento è apartitico, raccomandiamo di non portare bandiere, ma solo tante belle e colorate Sardine personalizzate”.

Leggi anche:  Botti di Capodanno: vademecum Lav per proteggere gli animali durante le festività

Leggi anche: Sardine Brescia: il gruppo cresce sempre più

oppure: Sardine Mantova: “Informazioni vere, stop odio e politici impreparati”

TORNA ALLA HOME PAGE