Infinite collezioni, migliaia di oggetti: Riccardo ha creato la sua casa-museo.

Storie di gente (stra)ordinaria

Dalle cartoline alle porcellane cinesi e giapponesi, dai fumetti ai vinili, dai cimeli di guerra ai quadri di pittori bresciani, non mancano i giochi del passato, elementi di vintage, sculture. E’ quasi impossibile contare e stimare le preziose e variegate collezioni che Riccardo Fogliata custodisce nella sua abitazione visanese.
Ogni metro quadro dell’intera casa, soffitta, pareti e scale comprese, racconta una storia, è impreziosito da veri e propri pezzi di antiquariato, oggetti accuratamente cercati, desiderati e selezionati dall’appassionato visanese, tra mercatini, antiquari e ricerche online, a creare una sorta di casa-museo. L’articolo completo in edicola con MontichiariWeek e GardaWeek.

TORNA ALLA HOME