Inaugurato il quarantunesimo Palio delle Quadre a Chiari. Nel corso della mattina sono anche stati consegnati i riconoscimenti sportivi e presentate le realtà che affronteranno il nuovo anno sportivo.

Inaugurato il Palio delle Quadre

Mattina ricca di colori e movimento: è stato inaugurato in piazza Zanardelli il quarantunesimo Palio delle Quadre. In questa occasione sono stati premiati anche i singoli, le associazioni e le realtà che nell’anno scorso si sono distinte per meriti sportivi. Inoltre, sono state presentate le quattro Quadre con gli atleti che sabato disputeranno la staffetta e hanno sfilato tutte le società sportive pronte ad affrontare l’anno 2019/2020.

Nel corso della mattinata, presentata da Roberto Goffi, sono intervenuti il sindaco Massimo Vizzardi, il consigliere allo Sport Cristian Vezzoli, il consigliere alle Quadre Ludovico Goffi e l’assessore alla Cultura Chiara Facchetti. Non è mancata una full immersion del programma di questa nuova edizione.

Il ricordo a Facchetti e la Messa

Doveroso e commovente il ricordo a Guerrino Facchetti, storico presidente dei gialli scomparso qualche mese fa. Infine, il prevosto don Gian Maria Fattorini e don Pierluigi Chiarini hanno celebrato la Messa in piazza.

Leggi anche:  Bilancio partecipativo: firmata convenzione per il mezzo per disabili

I riconoscimenti

E’ stata premiata l’associazione Genitori per l’organizzazione del tempo libero dei ragazzi, il Samber 84, la Pallavolo Chiari e nei singoli invece si sono distinti Elisa Massetti, Giovanni Toti, Matteo Massetti e Michele Falappi.

TORNA ALLA HOME