Ieri sera a Rudiano l’Associazione bresciana cure palliative “Maffeo Chiecca” ha spento 30 candeline.

Trent’anni di cure palliative

L’associazione ha scelto di festeggiare a Rudiano per rendere omaggio e ricordare uno dei pionieri delle cure palliative, Maffeo Chiecca per l’appunto, che negli anni Settanta fu sindaco di Rudiano e primo paziente delle cure dell’associazione.

La serata

Una serata interessante che ha coinvolto tre esperti Giovanni Zaninetta della Domis Salutis di Brescia e Cesare Vezzoli dell’associazione Maruzza Lombardia e anestesiste pediatrico agli spedali civili di Brescia.

TORNA ALLA HOME PAGE PER ALTRE NOTIZIE