L’obiettivo rimane quello di salvaguardare la zona e rilanciarla.

I Paladù verranno donati alla comunità di Urago

Il Comune non dovrà più comprare l’area privata. Infatti, la Coop. ha deciso di donare l’area situata nel Parco Oglio Nord in riva al fiume. “L’obiettivo è soprattutto quello di rilanciare la zona con l’aiuto e l’impegno di alcuni ragazzi  – ha spiegato il sindaco Antonella Podavitte – Un’area che troppo spesso viene ricoperta da rifiuti”.

Ulteriori dettagli sul numero di ChiariWeek in edicola da venerdì 22 marzo.

TORNA ALL’HOMEPAGE