Giovani artisti: aperto un bando a Palazzolo promosso dalla Fondazione Cicogna Rampana.

Giovani artisti Aperto un bando a Palazzolo

Un bando per i giovani artisti emergenti. Spazio alla creatività. La Fondazione Cicogna Rampana, in collaborazione e con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Palazzolo, ha promosso il bando “MeravigliArti in Città”, finalizzato alla realizzazione di installazioni di giovani artisti in spazi pubblici della città. Iniziativa legata alla manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”. La partecipazione al bando è gratuita e rivolta ai giovani artisti (singoli o collettivi) che abbiano un’età compresa tra i 16 e i 35 anni. Il tema è, però, libero e non vi sono limiti di tecnica. Tuttavia, non sono previsti collegamenti elettrici. E non sono ammesse proposte rientranti nelle arti performative.

Gli spazi della città

Per le installazioni gli artisti potranno scegliere uno dei seguenti luoghi espositivi. Fossato o interno della Rocha Magna (Castello), lo spazio alla base della Torre del Popolo o quello antistante all’auditorium San Fedele. Ma non solo, il cortile interno del Teatro sociale, della stessa Cicogna Rampana e, infine, nel giardino della Cappella di San Rocco.

Leggi anche:  Premio di Eccellenza Nazionale, la cerimonia si è tenuta a Rovato

Modalità

Le installazioni saranno allestite per circa quattro settimane, dal 6 maggio al 3 giugno, e saranno inaugurate contemporaneamente alla prima domenica della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume” il 6 maggio. Le candidature dovranno pervenire entro venerdì 20 aprile 2018 alla Fondazione Cicogna Rampana. In alternativa all’Ufficio Cultura del Comune agli indirizzi mail info@cicogna-rampana.it o cultura@palazzolosull’oglio.bs.it. Per ognuna delle prime 5 esposizioni/installazioni è previsto un budget di 100 euro lordi inteso come contributo simbolico. L’opera ritenuta dalla commissione come la migliore riceverà un premio di 500 euro.