Durante la sua visita il Generale Maruccia ha evidenziato il valore della provincia bresciana come realtà produttiva ricca e dinamica

La visita

Durante la sua permanenza nella struttura del Comando provinciale, i Generale Gaetano Maruccia, Comandante Interregionale “Pastrengo” dei Carabinieri, che ha competenza sulle regioni Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria, ha incontrato parte del personale in servizio. I quali appartenevano ai reparti territoriali e speciali della Provincia, del Gruppo Carabinieri Forestale, nonchè i delegati della rappresentanza militare e rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo.

L’incontro

L’Autorità di Vertice, durante il suo intervento, ha rimarcato alcuni aspetti peculiari relativi all’Istituzione ed al ruolo dei Carabinieri. Ha sottolineato l’importanza della Stazione Carabinieri quale elemento distintivo e fondante dell’Arma, pietra angolare su cui poggia l’intera struttura. Imprescindibile, in quanto punto di contatto con la cittadinanza la cui tutela è insieme obiettivo e ragion d’essere dell’Istituzione Arma dei Carabinieri. “Proprio la vicinanza al cittadino e la capacità di ascolto delle varie problematiche – ha detto – deve rappresentare la stella polare che guida e orienta ciascun Carabiniere nella sua azione”.

Leggi anche:  Furto d'auto e ladri al minimarket, arrestati dai Carabinieri

TORNA ALLA HOMEPAGE