Manerba: Grazie mister Carmignani, nessuno ti dimenticherà. Martedì si è spento a soli 61 anni l’allenatore manerbese d’adozione. Il ricordo della famiglia e dei suoi giocatori

Desenzano: Da bene mafioso a patrimonio della città. Il comune ha deciso di donare ad Anffas uno degli immobili confiscati alla criminalità organizzata all’interno del Green Residence. L’appartamento ospiterà cinque diversamente abili e un operatore per laboratori e attività legate ad azioni di vita quotidiana

Lonato: Don Giorgio Tosi vivrà per sempre in un parco. L’intitolazione durante la festa di San Gaetano nella frazione Bettola alla presenza del sindaco.  L’amministrazione comunale e la parrocchia hanno deciso di intitolare un piccolo parco con panchine e area verde a don Giorgio Tosi, curato tra il 1983 e il 1996 a Lonato. Il parroco è scomparso a soli 42 anni in un incidente stradale ma nonostante siano passati vent’anni il suo ricordo è più vivido che mai sia in città sia nelle frazioni. I lonatesi amano ricordare i suoi giochi di prestigio e i viaggi a Canè in Valcamonica.

Leggi anche:  Gardaweek è in edicola. La prima pagina edizione bresciana

Gardone: Il Volo su Vienna compie un secolo

Puegnago: Fanno esplodere il bancomat in piazza. Ladri scappano a mani vuote

Sirmione: Sperimentazione meno auto in centro: servono più parcheggi?

Mercoledì primo agosto è iniziata la sperimentazione per accogliere i clienti fuori dalle mura del castello e ridurre il numero di veicoli in centro storico.
Ad una settimana dall’inizio della prova albergatori e commercianti segnalano i primi problemi. Tra ritardi nel trasporto dei clienti e parcheggi occupati per i dipendenti la preoccupazione degli esercenti è che si verifichi un sovraffollamento e non bastino i posti riservati dall’amministrazione. «Crediamo in questo progetto ma è necessario avere le strutture in modo da non pregiudicare il lavoro e il flusso di turisti».

gardaweek 10 agosto