Fonderia Travagliato: cittadini esasperati per gli odori e i fumi dell’impianto di via Brescia. Preoccupato anche il sindaco, che ha convocato un tavolo di coordinamento con gli enti coinolti.

Fonderia Travagliato: cittadini esasperati per gli odori

“In via dell’Olmo non si respira”, e ancora “le esalazioni nauseabonde continuano”. Queste sono solo alcune delle segnalazioni dei cittadini del comitato Aria Pulita che, stanchi degli odori e di non poter tenere le finestre aperte stanno martellando Comune ed enti con le segnalazioni nei confronti della fonderia di via Brescia a Travagliato. La questione non è nuova ma, dopo un periodo di calma apparente, i cittadini residenti nelle vie limitrofe dell’impianto si sono recati nuovamente dal sindaco per chiedere una soluzione al problema.

Preoccupato anche il sindaco

Anche il sindaco Renato Pasinetti ha sottolineato la sua preoccupazione. “I cittadini lamentano un incremento dei disturbi olfattivi e dei fumi – ha dichiarato – Questo momento di disagio è qualcosa di straordinario (in negativo) rispetto allo storico: abbiamo già convocato un tavolo di coordinamento con tutti gli enti preposti per i prossimi giorni, cui è stata invitata anche l’azienda”.

Leggi anche:  Nuovo flash mob sotto il comune di Travagliato: "Basta odori molesti"

Il servizio completo sul numero di Chiariweek di domani, venerdì, in edicola.

TORNA ALLA HOME PAGE