Anche dopo la chiusura dell’Associazione combattenti e reduci di Borgonato di Corte Franca, un gruppo di simpatizzanti ricorda ogni anno chi non ritorna dalla prima e dalla seconda Guerra mondiale.

Fiori lungo il viale

Ogni anno l’associazione combattenti e reduci ricorda chi non è tornato dalla guerra con fiori lungo il via del cimitero di Borgonato dove i soldati sono ricordati anche con delle targhe.

Il gruppo era nato nel 1948 dal volore di Guido Berlucchi che ne è sempre stato presidente onorario fino alla morte. L’operato dell’associazione è proseguito fino all’inizio del 2019 dopo la morte dell’ultimo reduce, Giacomo Foresti. Nonostante il gruppo non esista più i simpatizzati continuano a deporre i fiori in occasione delle festività del IV Novembre e della commemorazione dei defunti.

Alcuni documenti e foto storiche e la storia dell’associazione sul ChiariWeek in edicola dal 1 novembre.

TORNA ALLA HOME