Fiera Agricola rimandata ad aprile: ecco perché. Nella conferenza stampa di stamattina, il Sindaco Giampaolo Turini e il presidente di “Calvisano in Fiera” hanno chiarito i motivi della loro scelta di rimandare l’evento al mese prossimo.

Una scelta di un certo impegno

Le previsioni climatiche non permetteranno il normale svolgimento delle attività previste per il tipico incontro annuale a Calvisano della Fiera Agricola fissato per questo weekend. Per evitare l’assenza di partecipazione dei cittadini e per garantire la presenza di tutti gli espositori, si è fatta una scelta che ha comportato un impegno: quella di rimandare l’evento al 7 e 8 di aprile, quando le condizioni meteo saranno più favorevoli. Inoltre la data è stata concordata in modo da non sovrapporsi alle festività o ad altre ed eventi in programma.

Soluzione trovata al problema dei parcheggi

Il sindaco ha inoltre affermato di aver trovato la soluzione anche al disagio causato dalla mancanza di parcheggi. «Nella zona dell’ex cinema- afferma Turini – sarà allestito il parcheggio temporaneo alternativo alla piazza del comune. I posti auto saranno equiparati a quelli precedenti».

Leggi anche:  Linea Brescia-Iseo-Edolo blocco circolazione in Valcamonica

 

L’approfondimento in Montichiariweek, venerdì prossimo in edicola.