Dentista Desenzano.
Come fare la scelta migliore per la salute del proprio sorriso? Affidandosi a realtà di esperienza in cui siano operativi staff altamente qualificati.

Dentista Desenzano, la Clinica dentale Zanardi

Lo staff delle Cliniche dentali Zanardi nella sede di Desenzano, come nelle altre in Lombardia (a Cassano Magnago, Sesto San Giovanni e Trezzo sull’Adda) si pone ogni giorno a disposizione dei pazienti per riportarne il sorriso nelle condizioni migliori. Lo staff costantemente aggiornato, è coordinato dal dottor Federico Zanardi, laureato in odontoiatria e protesi dentaria dal 1997.  Il dottore durante i suoi 20 anni di carriera ha frequentato i migliori corsi di formazione e master per il perfezionamento della conservativa ed endodonzia, chirurgia implantare e parodontale.

Dalla conservativa alla chirurgia implantare

Nella prima parte della sua carriera, il dottor Zanardi si è dedicato al perfezionamento della conservativa ed endodonzia frequentando i migliori corsi annuali fra i quali quelli dei dottori Pescarmona, De Chiesa, Vanini e Castellucci.  Dal 2001 ha iniziato il suo percorso formativo in chirurgia implantare e parodontale con i corsi di perfezionamento annuali dei dottori Tinti, Barone, Clauser, Simion, Testori e Vercellotti. Ha inoltre frequentato il corso biennale di Parodontologia dei dottori Cortellini e Tonetti.

Master di 2° livello

Nel 2007-2008 ha conseguito il “Certificate in advanced implant and bone graft” del prof Chanavaz, a Oxford (Gran Bretagna).  Nel 2013, invece, il “Master di 2° livello in Implantoprotesi” presso l’Università di Genova. Nell’anno accademico 2017 – 2018, infine, ha frequentato la New York University e ha conseguito il Postgraduate in “Implantology and Oral Rehabilitation” discutendo la tesi sulle riabilitazioni full-arch complesse a carico immediato.  Dal 2018 ricopre il ruolo di Tutor in Continuing Dental Education program, sempre alla New York University. Il dottore nella sua carriera ha posizionato più di 30.000 impianti.

Dentista Desenzano

Nella sede di Desenzano tutti i servizi odontoiatrici

La clinica dentale di Desenzano, dunque, propone anche l’evoluta branca dell’implantologia a carico immediato. «Questa tecnica venne applicata per la prima volta nel 1994 e attualmente è una delle pratiche più impiegate anche dal dentista di Desenzano per la sua velocità di esecuzione» spiega il titolare della clinica dentale.
«Questa velocità la differenzia di fatto dalla tecnica del carico differito, dove invece è necessario attendere dai tre ai sei mesi per applicare la protesi al paziente, dopo aver inserito gli impianti all’interno delle ossa mascellari o mandibolari».

Implantologia a carico immediato

«L’implantologia a carico immediato rappresenta lo stato dell’arte» precisa il dentista di Desenzano. E’ una tecnica innovativa e sicura che permette al paziente di vedere i risultati in tempi rapidi, inoltre non comporta troppi disagi nel post intervento. Notevoli sono i vantaggi derivanti dal suo impiego. Per esempio, accanto alla rapidità, un indiscusso punto a favore è rappresentato dalla minima invasività dell’intervento. Non solo, essa consente di raggiungere l’immediata riacquisizione della funzione masticatoria e la conseguente possibilità di riprendere subito le normali attività della vita quotidiana, senza disagi nell’interazione sociale. Per finire, vi è un notevole risparmio economico rispetto agli impianti tradizionali in quanto la metodica necessita di un minor numero di sedute.
L’operazione avviene in sedazione cosciente».

Quando ricorrere alla nuova tecnica

«Nell’arcata inferiore, grazie alla favorevole consistenza dell’osso alveolare, di fatto è quasi sempre possibile sfruttare il carico immediato» spiega il dentista di Desenzano.
«Nell’arcata superiore, invece, il clinico valuterà caso per caso. Per pianificare la terapia utilizzerà indagini radiografiche supplementari». E’ fondamentale, quindi, spiegare al paziente che non tutti hanno i requisiti necessari e che i casi vanno studiati singolarmente.

Leggi anche:  Trenord riattivata la Sale Marasino-Pisogne

Dentista Desenzano

A chi è consigliata la metodica?

«A tutti coloro che portano una dentiera o sono affetti da una patologia paradontale in stato avanzato. Il carico immediato, in questi casi, rappresenta senza dubbio una delle soluzioni migliori per risolvere la situazione».

Dentista Desenzano, la tecnologia 3D

Tra le terapie per la cura della parodontite (piorrea), nella clinica dentale del dottor Federico Zanardi si utilizza anche la Tecnologia 3D. «Si tratta di una nuova tecnica di Tomografia Computerizzata dedicata allo studio del massiccio facciale» riprende l’odontoiatra. «In particolare si esaminano le arcate dentarie nella valutazione e programmazione di interventi di implantologia. La tecnologia cone beam utilizza un fascio di raggi X di forma conica che consente di acquisire un ampio volume con notevole riduzione di dose di radiazioni a cui si espone il paziente rispetto ai sistemi TAC convenzionali».

Perché si fa?

«L’applicazione principale è nel campo implantologico per valutare le caratteristiche morfo-strutturali, l’altezza e lo spessore dell’osso alveolare nelle sedi di interesse implantare», spiega il dottor Zanardi.
E’ utile poi in chirurgia orale e maxillo-facciale nella valutazione pre-operatoria di denti inclusi. In particolare, è valida nella valutazione dei terzi molari per definirne con esattezza i rapporti con il canale mandibolare. Grazie a particolari software è possibile “colorare” il canale mandibolare per meglio definirne i rapporti con il dente incluso. La bassa dose di esposizione è anche utilizzabile, in casi selezionati, in endodonzia-periodonzia. Questo perché, con l’utilizzo della tecnologia cone beam 3D, è possibile avere una visione più dettagliata, effettuare diagnosi in modo più rapido e preciso, nonché raggiungere risultati di maggior successo. La tecnologia permette inoltre di studiare le articolazioni temporo-mandibolari grazie all’ottima rappresentazione tridimensionale».

La tecnologia 3d è utile anche in ortodonzia?

«Grazie all’ampio campo di vista dell’apparecchio in uso nella clinica dentale di Desenzano, la TC Cone Beam trova applicazione anche in questo settore. Con il 3D è possibile ottenere ulteriori informazioni e dettagli rispetto a quello che si può ottenere dal telecranio, rappresentazione bidimensionale, 2D. Dal volume acquisito è possibile ricostruire immagini di vario tipo. Tra queste ci sono le ricostruzioni di radiografie panoramiche e cefalometriche che aprono nuove possibilità diagnostiche anche nel campo dell’ortodonzia. Altro possibile campo di applicazione è in ambito otorinolaringoiatrico, in particolare nei bambini. Nei piccoli pazienti, infatti, la riduzione della dose rispetto alla TAC convenzionale è più significativa e quindi con basse dosi di radiazioni è possibile studiare il massiccio facciale ed in particolare le fossa nasali ed i seni paranasali».

Dov’è lo studio del dottor Zanardi

Per informazioni è possibile rivolgersi alla  Clinica Dentale Zanardi di piazza Per la Concordia 19 a San Martino della Battaglia di Desenzano sul Garda, tel. 030.9910128, oppure 800.200227.