Delibera antifascista: soddisfatta l’Anpi di Palazzolo per la scelta della Giunta Zanni.

Delibera antifascista Soddisfatta l’Anpi di Palazzolo

La notizia della delibera antifascista a Palazzolo ha scatenato un vero putiferio. Ora sul caso è intervenuta anche l’Anpi di Palazzolo che si è detta soddisfatta per la decisione della Giunta Zanni. La delibera di fatto vieta l’utilizzo, ad organizzazioni che non si riconoscano nei principi e nei valori della Costituzione italiana antifascista, di spazi e aree pubbliche per manifestazioni che promuovano ideologie fasciste e naziste con finalità antidemocratiche e violente.

Il commento

“Ci rende orgogliosi sapere che la nostra città abbia adottato questa forte presa di posizione – ha spiegato Silvia Toti dell’Anpi –  Soprattutto in un momento storico in cui è sempre più necessario che cittadini, associazioni e
istituzioni si uniscano per rendere le nostre strade e le nostre piazze libere da forme di Fascismo e Nazismo,
vecchie e nuove. All’Amministrazione comunale vogliamo infine esprimere tutto il nostro sostegno per l’adozione di questa delibera, anche alla luce delle ingiustificabili critiche subite”.