Dave Monaco, 21 enne nativo di Brescia, sarà fra i finalisti a Sanremo Giovani.

L’avventura a Sanremo

Il 21enne, originario di Brescia, sarà  fra i 16 finalisti di “Sarà Sanremo”. Questi giovani cantanti avranno un mese di tempo per farsi conoscere e per conquistare i 6 posti per accedere alla categoria Nuove Proposte della 68esima edizione della kermesse canora. Venerdì 15 dicembre alle 21.15  si sfideranno nella serata in onda in diretta da Villa Ormond. I 6 vincitori calcheranno il palcoscenico dell’Ariston a febbraio.

Chi è Dave Monaco?

Dave è nato a Brescia il 13 Marzo 1996. La passione per la musica, trasmessa probabilmente dai familiari, lo ha caratterizzato fin dalla giovane età. Nel 2011 ha iniziato a studiare canto lirico e moderno. Successivamente studierà con il soprano Giovanna Collica di Siracusa e canto moderno da Musica e Oltre del maestro Paolo Li Rosi di Licodia Eubea. Il 21enne ha frequentato diversi stage con grandi nomi della musica e dello spettacolo e, tra il 2011 e il 2012, ha partecipato a diverse manifestazioni a livello nazionale e regionale, aggiudicandosi in tutte il podio.

Una carriera in salita

Nel 2013 ha partecipato e vinto diversi concorsi, tra cui il prestigioso premio Giardini Naxos valle dell’Alcantara. Ha partecipato anche ad una tournée organizzata dalla scuola del maestro Rosi dedicata al grande Lucio Dalla. Nell’occasione ha girato tutta l’Italia. Lo stesso anno ha avviato collaborazioni con autori affermati nel panorama musicale italian. Tra questi Francesco Morettini e Luca Angelosanti, autori Warner Chappell. Grazie ai due artisti, Dave ha realizzato il suo primo Inedito dal titolo “Pensami”, che gli permetterà di aggiudicarsi il titolo di Vincitore Assoluto de “Il Cantagiro 2013”.  A Febbraio 2014, durante il Festival di Sanremo, ha ricevuto  il “Vinile d’argento”, e allo stesso anni risale il “Premio Paladino” per la musica leggera a Siracusa.
Infine, è stato uno dei dodici protagonisti al Festivalshow, dove si è esibito con il brano inedito “Yalla a Marcon.

Dal 2015 a Sanremo

Per quanto riguarda il canto lirico, in diverse occasioni è stato ospite come solista. Inoltre ha riscontrato altri successi e ha partecipato come solista con il Gran Coro Lirico Siciliano, calcando diversi palcoscenici tra cui il suggestivo teatro greco di Siracusa. Come membro del coro ha debuttato nel “Nabucco”, nell'”Aida” e alla produzione di “Norma” per il Festival della Musica di Macao, in Cina. Nel 2015 è divenatato tenore solista alla “Messa d’Incoronazione” di Mozart durante l’apertura dei festeggiamenti di Sant’Agata a Catania, in presenza del Vescovo Metropolita, il Sindaco ed il Presidente della Provincia. Inoltre ha debutta come comprimario nel ruolo di Matteo Borsa, nell’opera “Rigoletto” di Verdi, in occasione del festival della musica di Gozo, a Malta. Infine, è stato impegnato nelle produzioni liriche di Taormina e Siracusa con le produzioni e con il Verdi-Puccini Gala che lo ha visto esibirsi come solista al Teatro Greco di Siracusa.

 

Leggi anche:  Castelcovati: piazza gremita per l’ultima giornata della rassegna Inside Out

In bocca al lupo, Dave!