Cresce la preoccupazione per la Maugeri, agitazione fra i lavoratori spaventati dai tre licenziamenti improvvisi e il 22 maggio nuovo incontro

Maugeri

Cresce la preoccupazione in paese per la situazione della Maugeri, il colosso sanitario di Pavia che ha una sede a Castel Goffredo. Lo stato di agitazione che da mesi caratterizza la struttura si aggrava a seguito dei tre improvvisi licenziamenti, arrivati senza nessun preavviso.

Cisl e Cgil (una delle persone licenziate è proprio iscritta alla Cgil) si attivano e fanno sapere che non lasceranno nulla di intentato. Si apprende poi che il 22 maggio ci sarà un nuovo incontro fra sindacati e proprietà.

TORNA ALLA HOME