Cordoglio a Iseo per Fantoni, storico segretario del Pci, consigliere comunale per cinque legislature e fondatore della Traversata del lago e del gruppo di pallanuoto.

Cordoglio a Iseo per Fantoni, storico segretario del Pci

Si è spento ieri, a 96 anni, Giorgio Fantoni, storico segretario del vecchio Pci e consigliere comunale per cinque legislature dagli anni Sessanta a metà degli anni Ottanta. Quando il Partito comunista italiano venne sciolto, Fantoni aderì a Rifondazione comunista. Nato a Cuneo da genitori veronesi, arrivò a Iseo a circa 17 anni. Ha lavorato fino alla pensione per l’ex Snft, la Società nazionale ferrovie e tramvie.

Ideatore della Traversata e appassionato di nuoto

Fu Fantoni a ideare e fondare la Traversata del lago d’Iseo che, oggi, è organizzata dalla Società operaia di mutuo soccorso (di cui faceva parte e dalla quale era anche stato premiato). Appassionato di nuoto, aveva fondato e presieduto la Iseo nuoto. In molti hanno ricordato la squadra di pallamano durante gli allenamenti nel lago, proprio di fronte al porto Gabriele Rosa.  A Iseo lo conoscevano tutti, prima lo incontravano in bicicletta e poi, negli ultimi tempi, in carrozzina, durante i giri che faceva con i parenti fuori dalla Rsa Cacciamatta dove era ospite. Non mancava mai i comizi, come non mancava alle cerimonie del XXV aprile e del Primo Maggio, sempre con il suo foulard verde bianco e rosso. Era tesserato Anpi e custodiva con gelosia le sue tessere da partigiano.

Leggi anche:  Orzinuovi, grande divertimento con Orzibimbi

L’ultimo saluto

La sua salma è alla sala mortuaria della Casa di riposo in via per Rovato, da dove partirà domani mattina, giovedì, alle 9.15, per il cimitero, per una preghiera e un’ultimo saluto. Da lì partirà per il tempio crematorio. Giorgio Fantoni ha lasciato la moglie Bruna, la figlia Alda con Roberto, i nipoti Barbara con Aldo e Roberta, Michele con Anna, Mattia e i parenti.

TORNA ALLA HOME PAGE