Il Comune ha premiato i suoi studenti più meritevoli.

Il Comune premia gli studenti meritevoli

Sono otto le borse di studio che quest’anno l’Amministrazione comunale di San Gervasio ha consegnato ai suoi studenti meritevoli. La cerimonia si è svolta alla presenza di genitori e amici, del sindaco Giacomo Morandi e dell’assessore all’Istruzione e alla Cultura Maria Paola Barcellari. Nell’occasione sono stati premiati i ragazzi che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado, con votazione finale di 9 o 10.

L’impegno dell’Amministrazione

Nel suo intervento, l’assessore Barcellari ha sottolineato l’importanza della cultura come fattore di successo nella propria vita privata e professionale. Inoltre è una premessa indispensabile per l’esercizio consapevole dei diritti di libertà. L’assessore ha ricordato ai ragazzi come le loro brillanti capacità non siano un “dono da tenere per sé, ma risorse da condividere con tutta la comunità in ogni ambito della vita”. Il sindaco Morandi invece, citando Einstein, ha ricordato che “la mente umana è come il paracadute, funziona solo se si apre”. Infine ha espresso l’augurio a tutti questi giovani che le loro menti possano essere sempre aperte e assetate di sapere.

Leggi anche:  Finalissima a Pontoglio: quale sarà il ripieno del casoncello De.Co?

I ragazzi premiati

I premiati sono stati Francesco Buschi, Nicola Ceruti, Marcello Fogazzi, Michele Fogliata, Matilde Gallus , Arianna Leali, Laura Messena e Filippo Pietrobelli.  A loro è stato consegnato un assegno come riconoscimento economico, proporzionato al voto conseguito, e un diploma a ricordo della giornata. Una premiazione che dimostra l’attenzione dell’Amministrazione nei confronti del merito e di promozione alla cultura e al sapere per crescere cittadini attenti e consapevoli.