Centro Le gocce. Per i membri dell’opposizione manca trasparenza da parte del Comune sulla situazione della struttura natatoria.

Centro Le gocce: “C’è poca trasparenza”

Avevano chiesto una commissione che monitorasse la struttura natatoria che sorge al tra Castegnato e Gussago, scontrandosi con il muro dell’Amministrazione. Un rifiuto che, come affermato dal consigliere Paolo Inselvini, dimostra una scarsa trasparenza. Ma, nonostante tutto, la minoranza potrebbe tornare all’attacco forte di documentazione e dell’appoggio dei colleghi del gruppo gussaghese Stefano Quarena sindaco.

Una situazione economica poco rosea

La richiesta della minoranza è nata alla luce delle condizioni finanziarie del centro natatorio che, nel corso degli anni, ha subito un calo di fatturazione. Essendo i due Comuni franciacortini garanti della fidejussione stipulata al momento dell’apertura, un’eventuale crisi del centro potrebbe avere ripercussioni anche su di loro.

L’articolo completo sul Chiariweek in edicola