Castenedolo celebra il 4 Novembre.

Casa Albergo, la prima tappa

All’interno del ricco programma di celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra, Castenedolo ha dato largo spazio anche alla commemorazione del 4 Novembre, festa delle Forze Armate. Sabato sera, 3 novembre, il corteo partendo dalla casa Albergo, dopo i tre rintocchi alla campane della pace, ha proseguito verso il centro del paese.

Si prosegue in cinque le tappe

Dopo la deposizione della corona d’alloro al monumento della marina e davanti al Comune il corteo ha proseguito in chiesa per la messa e il discorso del sindaco Gianbattista Groli che ha sottolineato l’importanza dei corpi d’Arma che hanno salvato la vita di tanti. Il parroco don Tino Decca si è affidato alle parole di papa Francesco sulla pace. Poi il corteo ha proseguito verso le scuole dove è stata deposta la corona al monumeto ai Caduti per poi proseguire fino al cimitero.

Castenedolo celebra