Case in legno, il futuro è già arrivato. Non è una coincidenza infatti che in Norvegia, nella cittadina di Brumunddal a 110 km da Oslo, sia stata inaugurata proprio di recente la Torre Mjösa, grattacielo in legno più alto del mondo.

Case in legno, perché sceglierle?

Perché scegliere case in legno? Ce lo spiega Angelo Luigi Marchetti, amministratore delegato di Marlegno, azienda di Bolgare (BG) leader nel settore e operativa dal 2000. «Il legno è utilizzato in edilizia fin dalla notte dei tempi», afferma. «Questo perché, oltre a essere facilmente reperibile in natura, è caratterizzato da indiscutibili pregi. Per esempio, ai giorni nostri una casa con struttura in legno è più efficiente delle altre dal punto di vista energetico, garantisce una miglior qualità dell’abitare ed è ecosostenibile».

Tempi più rapidi

Marchetti aggiunge che una casa in legno si costruisce in tempi più rapidi e certi. «In effetti – spiega – la tecnologia che sta dietro a una casa prefabbricata in legnoè più precisa e accurata. La progettazione a cura del nostro ufficio tecnico permette di prevenire ogni imprevisto di cantiere con grande vantaggio per i tempi di costruzione che si abbreviano notevolmente rispetto al solito».

Resistente ed ecosostenibile

«Il legno è così duraturo che alcune strutture costruite dall’uomo resistono ancora oggi dopo migliaia di anni. E’ inoltre a impatto ambientale nullo se proviene da una filiera certificata. Oggi finalmente ne esiste una anche in Italia, alla quale abbiamo subito aderito».

Case in legno efficienti e confortevoli

Il legno è un materiale ad alta efficienza energetica. «Esso pertanto è in grado di garantire un ottimo isolamento dal caldo estivo e dal freddo. Questa caratteristica gli permette di rendere particolarmente confortevole ogni ambiente indipendentemente dalle condizioni climatiche esterne. Anche i consumi di energia si riducono ai minimi termini».

Ogni genere di finitura

Che sia una villetta o una casa, una palazzina o un grattacielo, esternamente non c’è differenza tra gli edifici tradizionali e quelli in legno. «E’ un altro vantaggio rispetto alle tecniche classiche – conferma Marchetti – Ogni cliente infatti ha la facoltà di ultimare la propria casa in legno con le finiture preferite, indipendentemente dalle sue dimensioni».

Antisismiche e silenziose

Tra i pregi delle case in legno anche le qualità antisismiche e la silenziosità. «Il materiale – conferma l’ad – offre prestazioni meccaniche e strutturali simili a quelle del cemento, ma è più leggero e quindi risente meno delle forze sismiche in caso di terremoto. Le case realizzate con questo materiale sono inoltre molto silenziose perché il legno ha eccellenti proprietà di assorbimento acustico».

Case in legno, chi è Marlegno

Marlegnoè un’azienda di Bolgare, in provincia di Bergamo. Fondata nel 2000 da un’intuizione di Siro e Angelo Marchetti si è specializzata fin dall’inizio nella realizzazione di tetti, case ed edifici di ogni dimensione. La continua ricerca di materiali di qualità è uno dei cardini attorno ai quali ruota la filosofia aziendale: questo permette di realizzare in tempi rapidi costruzioni prefabbricate molto efficienti dal punto di vista energetico e acustico, con un servizio chiavi in mano altamente personalizzato.

Un team qualificato

Composta da un team di tecnici qualificato, l’azienda riesce oggi ad anticipare le sfide del futuro. Per esempio, con il brevetto dell’innovativo Tavego, elemento costruttivo di nuova concezione, Marlegno realizza una gamma di solai strutturali e pareti portanti in legno massiccio completamente ecosostenibili perché assemblati senza l’uso di colle.

Contatti e informazioni

Per informazioni l’azienda è a Bolgare. La sede si trova in via Delle Industrie 14, tel. 035.4423768.
Internet: www.marlegno.it