Bomba ritrovata nelle campagne di Adro. E’ successo questo pomeriggio e la zona è stata messa in sicurezza. I fatti non sono passati inosservati ai passanti.

Il ritrovamento

Un primo pomeriggio nelle campagne adrensi che ha portato con sé un inaspettata scoperta. Il ritrovamento di una bomba della Seconda Guerra mondiale ha lasciato tutti a bocca aperta. Subito sono stati avvisati gli organi di competenza, tra cui i carabinieri di Adro, che si sono celermente recati sul posto per la messa in sicurezza dell’area.

La bomba inesplosa

Dal 1945  la bomba è rimasta sottoterra indisturbata. La necessità da parte del proprietario del terreno di una nuova coltura ha spinto gli scavi più a fondo, portando così al ritrovamento dell’ordigno. Ora l’area è stata delimitata dai carabinieri, e negato l’accesso a chiunque. La squadra di Cremona degli artificieri dell’esercito, arrivati sul posto qualche ora dopo, sta valutando il da farsi.

E’ stato comunicato dai carabinieri di non recarsi in zona fino ad operazione finita, per evitare problematiche di vario genere e per la propria sicurezza.

Leggi anche:  Fonderia Travagliato: attiva nel camino la barriera antiodorigena

TORNA ALLA HOME