Per la pianura bresciana bisognerà attendere ancora la neva ma le Prealpi e altre zone lombarde potrebbero essere imbiancate da domani, martedì 6 febbraio.

Meteo dalla sala operativa della Protezione civile

Domani, martedi’ 6 febbraio, si prevedono cieli molto nuvolosi o coperti sulla Lombardia, con precipitazioni deboli a
carattere intermittente. Fenomeni che tenderanno a divenire piu’ diffusi in serata. Neve attesa sui monti generalmente oltre i 700 metri, localmente sino a 200 metri su Oltrepo’ pavese con associati rinforzi di vento. Massimi accumuli di neve al suolo tra 5 e 10 cm in Appennino pavese; inferiori ai 5 cm sui settori prealpini. Temperature stabili o in lieve aumento con zero termico in graduale rialzo compreso fra 1.000 e 1.200 metri.