Trentaquattro nuove assunzioni per il punto vendita Iperal che amplia l’area commerciale

Il nuovo Iperal

L’opportunità per una spesa veloce che non tolga tempo alle altre mansioni quotidiane. Questo ciò che si propone di offrire il nuovo ipermercato, il cui modello è già stato sperimentato con successo in altre zone della Lombardia, Valcamonica compresa. Da domani aprirà anche a Sonico, nell’area
commerciale all’ingresso del paese, poco oltre il confine con Edolo. Aperto tutti i giorni, domenica compresa, dalle 8 alle 20 con orario continuato. Si tratta del 41esimo punto vendita, per l’insegna valtellinese della grande distribuzione.

Una struttura green

L’edificio che ospita il supermercato, costruito in nove mesi, si trova all’interno dell’esistente area commerciale: la struttura architettonica richiama la tradizione rurale alpina con il tetto a capanna in legno. Le ampie vetrate illuminano di luce naturale gli interni rendendoli più gradevoli e riducendo il fabbisogno energetico. L’impegno di Iperal per il contenimento delle emissioni inquinanti si concretizza anche nel ricorso alle fonti energetiche
rinnovabili, nell’utilizzo di impianti di climatizzazione e di riscaldamento all’avanguardia che puntano su efficienza ed ecocompatibilità. A disposizione della clientela ci sono oltre 140 parcheggi, equamente divisi tra
all’aperto e coperti.

Nuovi posti di lavoro

Nel nuovo supermercato sono impegnati 50 collaboratori, in larga maggioranza donne, con 34 nuove assunzioni.

Leggi anche:  Coop Lombardia: nel 2018 un utile di 6,8 milioni

L’offerta

Ad accogliere i primi clienti, oltre alle offerte già presenti in tutti gli altri punti vendita Iperal, a Sonico ci saranno un’operazione sottocosto e un’iniziativa ‘Prezzi pazzi’ con prodotti già ribassati che, per un giorno, saranno ancora più convenienti. “Il nostro obiettivo – spiegano i vertici di Iperal – è di essere vicino alla clientela offrendo il meglio, in termini di convenienza e di qualità, con i grandi marchi, le preparazioni del Centro di produzione di Andalo Valtellino, una scelta di 15 mila articoli confezionati e più di tremila prodotti freschissimi”.

Il gruppo

Nato nel 1986 in una piccola provincia, Sondrio, si è ampliato, anno dopo anno, in altre sei province della Lombardia, fino alla dimensione attuale, mantenendo immutata la filosofia aziendale fondata su: “lo stretto legame con i territori, sulla concretezza, sulla solidarietà e sulla fiducia. Insediarsi in una località – concludono – significa sposarne i valori e rispettarne le tradizioni, valorizzare i prodotti e sostenere le associazioni di volontariato”.

TORNA ALLA HOMEPAGE