E’ successo nella notte, verso le 23.00, le due utilitarie parcheggiate una a fianco all’altra in un parcheggio in via Torcoli a Provaglio, sono state date alle fiamme.

I casi

Non è la prima volta che succede nel provagliese. Sono a decine i mezzi che nell’ultimo anno sono stati bruciati in diverse zone del paese. Il famigerato piromane che lavorava sul posto, a cui sono andate le diverse accuse di incendio doloso fino a ottobre 2018, è stato arrestato. Nonostante tutto, però i casi non sono cessati. Il nuovo adpeto, l'”erede”, ha di nuovo colpito.

E’ probabilmente doloso

Lo stesso odore di plastica bruciata, diavolina e carta. Stesso modus operandi, il delinquente ha probabilmente dato fuoco alla prima auto di colore grigio scuro, ma le fiamme hanno poi invaso anche il secondo mezzo, una Ford Focus grigio chiaro, che si trovava lì vicino. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Brescia, che hanno spento l’incendio celermente. Ora le Forze dell’ordine porteranno avanti tutti gli accertamenti e le indagini del caso. Non resta che aspettare di vedere come andrà a finire, e se questo fantomatico piromane finalmente verrà beccato.

TORNA ALLA HOME PAGE