Si svolgerà venerdì 29 novembre 2019 nel bellissimo contesto di Villa Reale a Monza il primo “Ambassador Day”, il premio dedicato alle aziende e ai professionisti dell’agroalimentare, del bio e del verde che rappresentano il ‘Sistema Italia’ nel mondo.

Ambassador day a Monza

Una serata di gala, con inizio alle ore 18, durante la quale gli ‘Ambassador’ (ovvero gli ambasciatori del settore agroalimentare, bio e verde) saranno premiati alla presenza del Sindaco di Monza, Dario Allevi, e dell’Assessore all’ambiente del Comune di Monza, Martina Sassoli, del Presidente della Provincia MB, Luca Santambrogio, e di altre autorità come l’Arciprete del Duomo di Monza, Monsignor Silvano Provasi e di diverse associazioni di categoria, tra cui Confartigianato e Confesercenti MB (come riporta GiornalediMonza.it).

Prima edizione, ma molto ricca

Ambassador Day 2019 vedrà, infatti, la partecipazione di importanti aziende del settore agro-verde e bio del Nord Italia, ma anche del resto del Paese. Tra i grandi nomi che saranno insigniti della pergamena ‘Ambassador 2019’ ci sono prestigiose realtà dell’agroalimentare come Salumificio Lorenzi e Bonduelle, del verde come Neoruralehub di Giussago e del bio come Forever living, Montalto Bellezza bio, Momentum Green, Carioni Bio ed Istituto Erboristico L’Angelica che, tramite il suo ambasciatore, afferma:

“Siamo orgogliosi di partecipare alla prima edizione di ‘Ambassador Day’ e di essere riconosciuti quali ambasciatori del benessere dove scienza, innovazione e natura si uniscono all’insegna del Made in Italy”. Le realtà premiate rappresentano i veri ambasciatori del ‘Sistema Italia’ nel mondo e che consentono al nostro Paese di essere capofila del settore a livello internazionale.

Momenti di entertainment

Ad impreziosire l’evento, durante la serata si susseguiranno momenti di entertainment con l’esibizione del grande ballerino carrarese Alex Bordigoni, dodicesimo al Mondiale di danza appena disputatosi in Serbia, di Ryad Souala (terzo al festival di Castrocaro 2019) e Martina Difonte(cantante e attrice) oltre alla presenza dell’attrice e conduttrice Viviana Bazzani.

Leggi anche:  Cancro Primo Aiuto premia i direttori generali di agenzie e aziende sanitarie

Un momento davvero speciale sarà poi rappresentato dalla visione in realtà aumentata de “Leonardo e le Smart Cities” realizzato dalla società leader nel settore, Elv-Culture of innovation di Milano.

Finalità benefica

La serata avrà anche e soprattutto una finalità benefica, poiché l’intero ricavato verrà devoluto a “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo e alle ricerche sulla sindrome Kabuki condotte dal prof. Giuseppe Merla. Presenterà la parte di charity dell’evento la nota giornalista e conduttrice Safiria Leccese.

Ospiti d’onore saranno il prof. Giuseppe Merla scienziato e genetista presso “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo che con le sue ricerche sta dando una speranza concreta nella cura della sindrome Kabuki, Don Francesco Cristofaro, sacerdote e conduttore della trasmissione “Fatti per il cielo”, il prof. Lorenzo Galletti, presidente Dominio cardiopatie congenite di Eacts, la dottoressa Alessandra Modugno, responsabile produzione e applicazione protesi presso Ocularistica Italiana e l’Avv. Maura Magni, governatrice di Kiwanis International – Distretto Italia San Marino.

L’evento è organizzato da GE Communication Company con la media partnership di Padre Pio Tv, del Gruppo Netweek e di MBnews, sarà patrocinato da Comune di Monza, Scuola Agraria di Monza, Crea e da Kiwanis International- Distretto Italia e San Marino.

TORNA ALLA HOME PAGE