Oggi in Comune il sindaco Gabriele Zanni e il comandante provinciale dei Vigili del fuoco Agatino Carrolo hanno firmato la convenzione riguardante l’attività di diffusione della cultura della sicurezza, dell’autoprotezione e del soccorso tra i giovani.

Allievi Vigili del fuoco: l’esperienza palazzolese fa scuola in tutta Italia

Oggi in sala civica il primo cittadino Zanni, insieme al comandante dei Vigili del fuoco di Brescia e ai volontari del distaccamento di Palazzolo, ha parlato di questo importante traguardo raggiunto con la convenzione. E’ dal 2012 che a Palazzolo ragazzi dai 10 ai 18 anni hanno la possibilità di partecipare alla scuola allievi. Una realtà attiva anche in altri distaccamenti (come a Verolanuova), ma gestita con forme diverse. A Palazzolo era partito un progetto pilota sette anni fa e ora, con la firma di questa convenzione, viene ufficialmente istituzionalizzato. “Un passaggio molto importante per la divulgazione della cultura della sicurezza tra i giovani – ha commentato l’ingegnere Carrolo – Una grande responsabilità, ma siamo davvero contenti”.

Leggi anche:  "Profumi di mosto", un successo tutto della Valtenesi FOTO

Le parole del sindaco

Anche Zanni ha sottolineato l’importanza di questa convenzione, evidenziando come il Comune parteciperà con un contributo da 2.500 euro all’anno. Ma il sindaco ha voluto anche ringraziare il capo distaccamento di Palazzolo Maurizio Simoni e il volontario Gianluca Rondi, che in questi anni si è occupato della crescita dei ragazzi.

Una bella esperienza

“E’ stata una bellissima esperienza – hanno spiegato Simoni e Rondi – Vedere questi ragazzi, in questi anni sono stati 31, impegnarsi con determinazione è stata una grande soddisfazione. Siamo orgogliosi di fare scuola in tutta Italia. Il modello a cui ci siamo ispirati è quello del Trentino (Regione a statuto autonomo, ndr), dove le cose funzionano diversamente e la scuola allievi ha già parecchi iscritti”. Nel dettaglio è stato presentato il regolamrnto del gruppo di contatto giovani e Vigili del fuoco.

TORNA ALL’HOMPEAGE