Allarme polmonite: quasi 20 gli ammalati a Remedello, tre sono gravi.

Tre casi gravi

Tre remedellesi si trovano in gravi condizioni. Un uomo è ricoverato all’ospedale di Pavia per polmonite, un secondo uomo, gravissimo, si trova invece all’ospedale di Mantova. Qualche segnale di miglioramento arriva invece da una donna di 67 anni, anche lei ricoverata a Mantova. Per nessuno dei tre è stato comunicato che si tratti di legionella.

E’ l’acqua il veicolo?

Alcuni familiari e residenti avevano segnalato un cattivo odore proveniente dall’acqua dei rubinetti in seguito al forte temporale di inizio agosto. Ma altre segnalazioni erano arrivati anche in altri periodi. Non è al momento possibile sapere se vi siano correlazioni tra questa evidenza e l’epidemia di polmonite. Ieri l’assessore regionale Giulio Gallera ha spiegato che si stanno battendo piste differenti.

LEGGI ANCHE:

L’assessore regionale rassicura i cittadini

L’autopsia conferma: è legionella

Lunedì i risultati delle analisi

28 ricoveri ad Asola

Grave 29enne di Roe’ Valciano

Leggi anche:  La polmonite ha ucciso il professore di Calvisano

Polmonite, cosa fare

Legionella: grave 55enne di Carpenedolo

138 contagiati per polmonite

“Pensiamo sia batterica”

Legionella, a scuola solo acqua in bottiglia

Il sindaco di Calvisano tranquillizza i genitori

Allarme polmonite, sale il numero dei contagi