Acqua pubblica: consegnate a Borgosatollo le firme per il consiglio comunale aperto.

La consegna

ll Comitato Referendario Acqua Pubblica Brescia Sud, nella mattinata di sabato 5 gennaio, alla presenza del consigliere provinciale Marco Apostoli ha presentato la petizione popolare presso la segreteria comunale di Borgosatollo. Le 180 firme raccolte sul territorio sono state consegnate all’Amministrazione con l’auspicio che presto sarà indetta la convocazione di un Consiglio comunale aperto, in previsione della prossima Assemblea Provinciale dei Sindaci che avrà all’ordine del giorno le valutazioni in merito all’esito del referendum sulla proprietà pubblica dell’acqua svoltosi domenica 18 novembre 2018.

La voce del Comitato

“La comunità di Borgosatollo si è espressa e lo ha fatto in modo chiaro. Al referendum hanno partecipato circa 1800 borgosatollesi (un quarto del corpo elettorale, ndr) e il 98% ha detto ‘sì’, esprimendosi favorevolmente per la proprietà, la gestione e il controllo pubblico del  servizio idrico integrato”, ha dichiarato l’esponente del Comitato Mario Facchi. “Per noi è importante prendere insieme all’Amministrazione una posizione chiara, che sia in linea con quello che avviene nel resto della Lombardia e non solo. Cioè una gestione totalmente pubblica dell’acqua. Se la politica non amministra i beni della comunità, viene meno alla propria missione”, ha concluso Facchi.