Grande attesa a Salò per la decima edizione della Corsa del Garda.

L’atletica giovanile bresciana si da appuntamento domenica sulla sponda salodiana del bacino lacustre gardesano.

Una competizione che riscuote ogni anno sempre più successo

A prendervi parte le categorie giovanili, dai piccoli atleti di età compresa tra i cinque e sei anni a quelli più grandi.

Organizzatrice dell’evento è l’atletica Robur Barbarano: l’evento cresce di anno in anno, attirando a Salò le maggiori società d’atletica del panorama bresciano.

Queste ultime diventano protagoniste di una spettacolare competizione per la conquista del trofeo “Città di Salò”.

La partenza è fissata per le dieci

La partenza per la prima categoria, quella degli esordienti, avverrà alle  10 dalla piazza antistante il comune, a seguire le categorie dei ragazzi e dei cadetti.

Il percorso, fino a qualche anno fa per lo più pianeggiante, è stato modificato con l’inserimento di una bella salita per le categorie dei ragazzi e dei cadetti, rendendo così più interessante la gara.

Leggi anche:  Malori a Castenedolo, Provaglio e Salò SIRENE DI NOTTE

 Chi si aggiudicherà quest’anno il trofeo “Città di Salò” ?

Dopo due anni consecutivi di vittorie della società padrona di casa, la sfida è aperta: chi vincerà?

Per scoprirlo si deve attendere domenica, sperando che il caldo autunno di quest’anno regali ancora una giornata soleggiata per far risplendere il Lungolago Zanardelli e scaldare la mente e i cuori di tutti gli appassionati di atletica leggera che accorreranno alla manifestazione.

TORNA ALLA HOMEPAGE