E’ stato dato oggi, alle 15, alla chiesa di Roccafranca, l’ultimo saluto a Roberta Ferrari, tragicamente spirata martedì 6 novembre.

Il suo ricordo indelebile

Una solenne funzione è stata celebrata oggi da un commosso  Don Sergio Fappani. Una vera glorificazione alla donna, che Roberta è stata in vita. Il ricordo delle sue gesta, del grande coraggio e della sua gioia di vivere.

“Roberta, invece di chiudersi, è riuscita a trasformare il dolore della perdita di un figlio in pura energia, da destinare al prossimo”, queste alcune delle parole che più sono state ripetute nei messaggi letti in sua memoria durante il funerale. Sono stati presenti tutti a Roccafranca, il sindaco Emiliano Valtulini, che a nome dell’intera comunità ha dedicato un profondo ringraziamento per ciò che ha contribuito a creare in questi anni di intensa attività di volontariato. Marco Franzelli, capogruppo della Lega di Roccafranca, suo amico e compagno di mille avventure che ha ricordato l’affetto e il vuoto che ha lasciato. La sua adorata figlia Alice Conti con l’amato marito Marco Conti porteranno nel cuore il ricordo indelebile del grande affetto che ha sempre legato questa speciale famiglia.

Leggi anche:  L' ANPI saluta il monteclarense Ferrando Tosoni

TORNA ALLA HOME