Una lezione con settanta alunni desiderosi di apprendere le nozioni base per tentare di salvare una vita umana in caso di bisogno.

La lezione

Il corso gratuito per utilizzo del defibrillatore è andato in scena questa mattina in Sala consiliare ed è stato organizzato dal Comune di Adro e dal Gruppo volontari ambulanza, completando un progetto iniziato a novembre quando erano stati installati tre defibrillatori in paese, acquistati con donazioni fatte dalle aziende adrense.
“L’idea di fare questo corso in collaborazione con l’ambulanza che ringrazio molto nasce dall’installazione dei defibrillatori acquistati grazie alla generosità delle aziende di Adro – ha rimarcato il sindaco Rosa – Ora speriamo di non doverli usare, ma in caso fosse necessario vogliamo che la popolazione sappia agire. Ringrazio tutti voi che siete qui: 7o persone è un risultato positivo, significa che la gente crede ancora nel sociale e nell’aiutare il prossimo”. E Gregorio, uno dei membri dell’associazione che ha tenuto il corso aiutato da altri volontari di Adro, Capriolo e Pontoglio, ha aggiunto: “Non sarà la soluzione definitiva, ma almeno si fa qualcosa. Avviciniamo la gente, li interessiamo, e sappiamo che chi ha fatto il corso a volte fa la differenza: siamo stati i precursori di questo modello e siamo orgogliosi di esserlo”.