A Borgo San Giacomo Ulisse è vivo e ha soltanto 25 anni.

L’incredibile storia di Luciano Bulla

Si chiama Luciano Bulla ed è un ragazzo con delle capacità fuori dall’ordinario: non un semplice studente diligente, ma un vero genio, in grado di apprendere, memorizzare ed esprimere elaborate riflessioni in merito alle opere più complesse della letteratura, ma non solo. Negli ultimi anni, da autodidatta, è riuscito ad imparare oltre dieci lingue, tra le quali l’azteco, l’arabo, il cinese e il giapponese. Ha riscritto e reinterpretato Iliade, Odissea ed Eneide per lanciare un messaggio al mondo e spera nella pubblicazione.

Leggi l’intervista completa su Manerbio Week, in edicola venerdì 5 aprile

TORNA ALLA HOME