Ad Asola la banda ha accompagnato il corteo partito dalle frazioni e arrivato fino al paese, di fronte al monumento dei caduti in occasione del 4 novembre “Giornata dell’unità nazionale e delle forze armate”.

4 Novembre ad Asola: celebrazioni al monumento ai caduti

Dopo i Barchi, i Gazzuoli e Castelnuovo, ai Giardini Ardigò hanno parlato il parroco, don Luigi, che ha ricordato che fare memoria è importante, e il sindaco, Raffaele Favalli, che si è soffermato invece sullo spirito di condivisione e ha accennato all’incontro di domenica prossima dove si festeggerà il centesimo anniversario della fine della grande guerra.

L’articolo completo sul numero di Montichiari week in edicola la prossima settimana.

TORNA ALLA HOME