Sos Ambulanza a Trenzano, a rischio il corso 2018

L’Sos Ambulanza

Partito ad inizio mese, il corso che ogni anno forma volontari, quest’anno invece ha subito una botta d’arresto. Come sottolineato anche dal presidente del gruppo Danilo Manenti i numeri quest’anno scarseggiano, manca la vocazione a fare del bene e l’aiuto concreto. Polemica la reazione dello staff dei volontari:”La partecipazione è ai minimi, vogliamo grinta e gente che aiuti e sostenga i nostri progetti. Da Trenzano e da Cossirano in pochi si sono fatti avanti, abbiamo più interesse dai limitrofi”.

Le iniziative

Tante le iniziative proposte prima dell’Sos lanciato. Ricco e partecipato il settembre con i corsi in piazza e gli eventi. Più grigio ottobre che ha visto solo una dozzina di iscritti al corso di soccorritori e poche adesioni alla chiamata per il servizio civile. Poche da contarsi sulle dita di una mano. Ecco allora, dopo le prime tre lezioni del nuovo corso, la chiamata alla solidarietà.

Il gruppo

Tra i più operativi, dopo anni di servizio giornaliero, il gruppo dei volontari conta in paese oltre cento tesserati. Quest’anno però il rischio è di tesserare e certificare solo una manciata di soccorritori, pochi vista la media e il trend degli ultimi anni e le esigenze di una stazione di pronto soccorso che copre una grossa fascia della bassa

Leggi anche:  Zaytsev incontra Michela, lei gli chiese di sposarlo in diretta tv

Last call

Ultima chiamata allora per aderire al progetto formativo. Per chi fosse interessato al corso, gratuito, può contattare gli istruttori tramite canale social o ai contatti del gruppo allo 0309977860.